Il valore culturale della dieta mediterranea

Il prof. Di Renzo e il segretario Sciocchetti

Il 15 febbraio u.s. nella sede dell’UnAR l’associazione Abruzzese ha organizzato una Conferenza del Prof Ernesto Di Renzo dal titolo Il valore culturale della dieta mediterranea. Nella conferenza si è riflettuto sui processi storico-culturali e comunicativi che negli ultimi cinquant’anni hanno visto nascere, consolidarsi e trionfare

in Italia e in gran parte del mondo occidentale il mito della dieta mediterranea. Indicata come un modello di sostenibilità alimentare capace di soddisfare al contempo i bisogni di "identità nel piatto" e le necessità del benessere fisico e ambientale, la dieta mediterranea si è vista attribuire nel 2010 l’ambito riconoscimento di bene culturale. Dopo la presentazione e i saluti del segretario Giuliano Schiocchetti è seguita una apericena con i sapori tipici della cucina abruzzese.

Di seguito la  gallery: