Concerto Bonaccini

Bonaccini

Il 14 dicembre 2018 l'Associazione Pugliese di Roma ha organizzato il concerto per violino e pianoforte eseguito da Riccardo Bonaccini, al violino, e Cristina Bonaccini al pianoforte. Il programma ha previsto l'esecuzione di: Sonata op.30 n.3 di L. Beethoven, Danza Spagnola di M. De Falla, Preludio e allegro di Pugnani, Polonaise in re maggiore di

 

Wieniawsky, e Romanza Andalusa e zingaresca di De Sarasate. Riccardo Bonaccini, che suona un A. Poggi del 1937 e un G. Grancino del 1733, ha iniziato lo studio del violino all’età di sei anni con Corrado Romano, Felix Ajo e Uto Ughi, diplomandosi col massimo dei voti e lode al Conservatorio di S. Cecilia di Roma. Vincitore di alcuni importanti concorsi, giovanissimo ha intrapreso un’intensa attività concertistica sia come solista che in varie formazioni cameristiche collaborando con artisti quali U. Ughi, A. Diaz, P. Masi, F. Petracchi, M. Crudeli. Dal 1997 al 2008 ha fatto parte stabilmente dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma con la quale ha effettuato tournee in tutto il mondo con direttori quali Giulini, Sawallisch, Mazel, Chung, Sinopoli, Pappano. Attualmente è docente principale di violino al Conservatorio Gesualdo da Venosa di Potenza, fa parte dei Filarmonici di Roma, ensemble fondata e diretta da Uto Ughi, ed è fondatore e membro del trio Botticelli. Il concerto, che è stato un evento di altissimo livello per gli amanti della musica, si è concluso con i classici auguri natalizi.

Di seguito la gallery: