Emanuele Codacci-Pisanelli

pisanelliMartedì 14 maggio 2019 presso la Sala Italia, nel Palazzo dell'UnAR, si è tenuta la presentazione del libro Ahimè parlo il francese (Manni Editore) di Emanuele Codacci-Pisanelli. Sono inteventui dopo il saluto di rito del presidente dell'Associazione Pugliese Antonaci, il dr. Mario Di Napoli capo cerimoniale della Camera e il prof. Antonio Augenti, 

prima dell'intevento dell'autore. In queste pagine, scritte rileggendo gli appunti e i ricordi che suo padre conservava gelosamente, Emanuele, uno degli otto figli del grande statista salentino propone, in modo mirabile, leggero ed efficace, specialmente alle giovani generazioni, la possibilità di scoprire o di ri-scoprire un grande personaggio salentino del secolo scorso, l’on.  prof. Giuseppe Codacci-Pisanelli, che col suo impegno politico, sociale, umano e familiare è stato un grande testimone dei Valori alti. Codacci Pisanelli fu presidente dell'Unione interparlamentare, deputato dell'Assemblea Costituente e, per la DC, in cinque legislature. Ministro della Difesa (governo De Gasperi), prima, e dei Rapporti con il Parlamento (Fanfani e Leone), poi. Fondatore anche dell'Università di Lecce. Sono seguite una lunga serie di immagini proposta dall'autore. Dallo scatto nello Studio Ovale, "con un JFK insolitamente disteso", alle immagini accanto ai grandi del mondo: De Gaulle, Kruscev, l'imperatore del Giappone, lo Scià di Persia, per citarne alcuni. Foto in bianco e nero in cui, a sorpresa, spunta anche Marilyn Monroe.

Di seguito la gallery: