Dalla Terra alla Luna

Dalla Terra alla LunaVenerdì 4 ottobre 2019 nella Sala Italia dell’UnAR l'Associazione dei Piemontesi a Roma, in collaborazione con l’Associazione dei Lucani, ha presentato in prima assoluta il libro Dalla terra alla luna. Rocco Petrone, l’italiano dell’Apollo 11, stampato per la Rubettino Editore. Rocco Petrone, ingegnere italo-americano figlio di italiani emigrati da Sasso di Castalda (PZ),

fu il direttore del programma spaziale Apollo nel 1969-72, quelli degli sbarchi sulla Luna. Tra questi ovviamente la missione Apollo 11 di cui il 20 luglio ricorreva il 50° anniversario. A ricordare questa singolare figura di scienziato alto 1 metro e 90, chiamato "la tigre di Cape Canaveral", "il computer con lʼanima", figura chiave di quella missione spaziale che salvò con un bullone, è il giornalista Renato Cantore. La prefazione di questo nuovo saggio dell’ex vicedirettore della TGR RAI è di Tito Stagno, il noto giornalista televisivo che in diretta raccontò sugli schermi in bianco e nero l'allunaggio, avvenimento epocale per la conquista dello spazio.
Dopo i saluti di Filippo Martino, presidente dell'Associazione dei Lucani a Roma ne hanno parlato con l’autore Francesco Rea, responsabile relazioni esterne ASI - Agenzia Spaziale Italiana, Marco Spagnoli, regista del documentario “Luna Italiana” (Istituto Luce-Cinecittà 2019). La discussione è stata inframezzata da interventi musicali dedicati alla Luna dal maestro pianista Lewis Saccocci, accompagnato dalla voce Laura Sciocchetti, con coordinamento di Umberto Mucci, direttore di «We The Italian». La serata è stata conclusa da un brindisi gentilmente offerto da Gianni Pezzola della Cantina Vinicola Biologica Quercia Scarlatta.

Di seguito la gallery: